Archivio

Archivio Marzo 2007

Discofilia: le offerte di IBS

Migliaia di libri Mondadori, Einaudi, Il Mulino, Il Saggiatore, Guanda con sconti fino al 30%! E inoltre Dvd scontati del 25%, novità Cd? solo su IBS

Questa settimana segnaliamo:

W. A. Mozart. Idomeneo. Daniel Harding. Teatro alla Scala. Con DVD-ROMe 2 CD Audio, Electa Mondadori
? 72,00 (Prezzo di copertina ? 90,00 Sconto 20%)

Il terzo capitolo del progetto multimediale “Vox Imago” non poteva ignorare la ricorrenza del centenario mozartiano (1756- 1791). Come di consueto il percorso visivo proposto dal DVD video presenta un’opera musicale come il naturale prodotto delle sollecitazioni della sua epoca attraverso filmati e interviste esclusive che ci guidano al cuore del melodramma. Il lavoro viene proposto anche nella versione integrale in compact disc, mentre il volume offre idee ed argomenti per ampliare e completare la conoscenza dei contenuti proposti dal percorso visivo e dall’ascolto.

***

Chopin Edition. Complete Works
Brilliant Classics, 17 cd, 12 febbraio 2007
Prezzo: Sconto 20% ? 27,92 (Prezzo di listino ? 34,90 Risparmio ? 6,98)

Dopo i cofanetti dedicati a Mozart, Bach e Shostakovich, la Brilliant Classics pubblica Complete Works, il boxset dedicato a Fryderyk Chopin, contenente tutte le opere del grande pianista polacco.

***

Altre offerte sul sito di IBS

Riferimenti: http://www.classicaonline.com

Categorie:Classica Tag: ,

CD: CHERUBINI ? ONSLOW. QUINTETTI PER ARCHI


L?accostamento tra Onslow e Cherubini, compiuto nel presente cd dalla benemerita ?Cpo?, che propone sempre dischi di raffinata fattura, non è casuale: infatti, i due compositori si trovarono ad operare per lungo tempo in Francia.

George Onslow è, infatti, compositore francese d?origine inglese, nato nel 1784 e morto nel 1853: a Parigi fece rappresentare tra opere che non gli valsero, però, altro che un successo di stima; compose quattro sinfonie, ma si dedicò prevalentemente alla musica da camera, nella quale emergono, per misura classica e per eleganza, alcuni quartetti e quintetti. Rispettivamente ne compose ben trentasei e trentotto. Di lui si ricordano anche un sonetto, un settimino, dieci trii ed alcune sonate.

Luigi Cherubini, nato nel 1760 e morto nel 1842, visse gran parte della sua esistenza a Parigi, dove fu direttore del Conservatorio, dal 1822: proprio nell?ultimo periodo della sua vita si collocano le importanti creazioni dei quartetti dal terzo al sesto e del quintetto qui presentato, composto nel 1837. Sebbene più noto come operista, la sua produzione strumentale è di raffinatissima scrittura e denota, sovente, la perizia armonica che Cherubini possedeva….

Continua a leggere questo articolo su Classicaonline.com

Riferimenti: http://www.classicaonline.com

DVD: Umberto Giordano, Fedora


Freni, Domingo, Coro e orchestra del Teatro alla Scala

Gianandrea Gavazzeni direttore, Regia di Lamberto Puggelli.

1 dvd TDK DVWW-OPFED

Interpretazione: eccellente.

Se mai esista uno spettacolo che possa definirsi perfetto, tale è il caso di questa splendida Fedora, eccellente dal punto di vista puramente musicale, altrettanto ottima per l?allestimento. Si tratta di un?ulteriore dimostrazione, se mai ancora ve ne fosse bisogno, di quanto il Teatro alla Scala, quando lo voglia, sappia essere veramente tra i principali al mondo.

Primo elemento d?interesse è la bellissima regia ideata da Lamberto Puggelli: misurata, essenziale, la cui drammaticità delle situazioni scaturisce dal movimento verisimile dei personaggi, il quale, pertanto, quale effetto del grande teatro, risulta vero.

Non verismo, ma realismo scenico, attendibilità, atmosfera che coinvolge lo spettatore ed ascoltatore sono elementi che distinguono tale raffinato impianto che scorre naturale ed elegante nei tre atti: dalla scena in casa di Vladimiro, alla splendida festa offerta da Fedora, fino all?intimità del rifugio nell?Oberland bernese. Merito, poi, e secondo elemento strettamente correlato con il primo le eleganti e sobrie creazioni sceniche di Luisa Spinatelli che firma anche gli ottimi costumi.

I tre atti si giocano sui rimandi delle tonalità del blu e dell?azzurro, ove contrastano, nel primo e nel secondo, gli ori che fanno parte dell?abbigliamento di Federa e d?Olga, mentre nel terzo, le vesti panna, quasi uno specchio del candore dell?animo dei protagonisti, vittime di una storia ricca di fraintendimenti. (continua)

Leggi tutto l’articolo
Riferimenti: http://www.classicaonline.com

Categorie:Classica Tag: , ,

Problema al sito

Avvertiamo i nostri navigatori che in questi ultimi due giorni il nostro sito www.classicaonline.com non è stato visibile a causa di un problema di Telecom. Ci scusiamo per l’inconveniente.

Categorie:Classica Tag: ,

Il sensuale rito di "Salome" alla Scala


MILANO – ?Salome? alla Scala è un rito. Iniziò nel 1906: era il 26 dicembre, quando inaugurò la stagione 1906/1907 (fin dopo la seconda guerra mondiale, la Scala non s?inaugurava il giorno di Sant?Ambrogio, come da tradizione dagli anni cinquanta). Era la prima rappresentazione nel teatro milanese, dopo l?esordio a Dresda, l?anno prima: dirigeva Arturo Toscanini.

Vi tornò più volte. Tra le tante, si ricordano l?edizione del 1928, diretta dallo stesso Strauss e tradotta in Italiano, quella del 1957 con Karajan che vestiva anche i panni del regista, poi la versione minimalista di Bob Wilson, del 1987 ed infine, nel 2002, agli Arcimboldi, diretta da Schirmer, per la regia di Cobelli.

Ora è tornata in nuova veste: si è visto riuniti ancora Daniel Harding sul podio e lo svizzero Luc Bondy, quale regista, la stessa coppia che firmò l??Idomeneo? della scorsa stagione. Risultato: un successo pieno ? e meritato ? di pubblico, tanto per la parte musicale, quanto per quella delle scenografie e della regia. (continua)

Leggi tutto l’articolo
Riferimenti: www.classicaonline.com

Categorie:Teatro Tag: , , , , ,

CERVO (IM): opportunità per i Giovani Musicisti


A MAGGIO I GIOVANI MUSICISTI IN PASSERELLA A CERVO
PER I VINCITORI NASCE ?I CONCERTI DELLA RASSEGNA?

Molte novità per la Rassegna Giovani Musicisti, l?iniziativa studiata dall?Associazione San Giorgio con il duplice scopo di portare alla ribalta nuovi talenti e dar modo a coloro che studiano musica di esibirsi e confrontarsi con altri allievi. La sesta edizione è in programma a Cervo nei primi due weekend di maggio e in questi giorni si sono ufficialmente aperte le iscrizioni.

Cresce da quattro a cinque il numero delle giornate in cui si articola la manifestazione, per la quale sono giunte richieste d?informazione da mezza Italia: sabato 5 e domenica per la categoria Amatoriale (esibizione non competitiva, con riconoscimenti per tutti); venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 per la categoria Professionale, (selezioni per concerti, un vero e proprio concorso).

La Rassegna Giovani Musicisti è aperta atutti i generi musicali (classica, jazz, etnica, blues, pop, ecc.), a tutti gli strumenti, al canto solistico e ai cori.

Teatro delle esibizioni sarà ancora una volta l?auditorium Oratorio Santa Caterina, cui si aggiungeranno le sale di prova ricavate presso i locali delle Opere Parrocchiali di via II Giugno.

Considerata la valenza turistica (attesi oltre 150 partecipanti), l?organizzazione, che ha stipulato convenzione con alcune strutture alberghiere della zona, ha messo in programma anche una visita guidata nel Golfo, che precederà, nella giornata di domenica 13, la grande premiazione finale e il concerto dei premiati, selezionati da un?apposita commissione composta da cinque super-esperti.

Nella serata di sabato 12 è previsto inoltre un concerto di musica classica, nel quale ad esibirsi sarà anche uno dei commissari.

Il fascino di Cervo ?Borgo della Musica? e la reputazione che si è guadagnata la manifestazione in cinque anni richiamerà un folto e qualificato numero di giovani talenti. Per gli iscritti alla categoria Professionale sono in palio alcuni concerti inseriti nel programma collaterale del 44° Festival Internazionale di Musica da Camera (Decentramento) e di altre manifestazioni curate dalla San Giorgio Musica.

L?iniziativa è patrocinata dal Comune di Cervo e dalla Provincia di Imperia rientra nell?ambito della Festa di Primavera. Collaborano alla realizzazione anche la Pro Loco Progetto Cervo e la Parrocchia di San Giovanni Battista di Cervo.

La direzione artistica è curata dal docente universitario Antonio Rostagno, affiancato dal musicista Paolo Ferrigato, mentre il coordinamento organizzativo è affidato all?insegnante Liuba Piedimonte.

La grande novità del 2007 è però la nascita di una nuova iniziativa, denominata ?I Concerti della Rassegna?, che vedrà protagonisti proprio i più meritevoli del concorso. Cinque sono gli appuntamenti, già fissati in altrettante località del Golfo Dianese ed organizzati con la collaborazione delle rispettive Amministrazioni Comunali: venerdì 6 luglio Diano Marina, venerdì 13 luglio Cervo, sabato 21 luglio Diano San Pietro, giovedì 26 luglio Villa Faraldi e venerdì 3 agosto Diano Arentino. Una delle serate vedrà salire sul palco e il duo composto da Maria Semeraro (pianoforte) e Andrea Favalessa (violoncello), vincitori della scorsa edizione della Rassegna e già applauditi nell?estate scorso sul palcoscenico di Diano San Pietro in un concerto del Decentramento del Festival.

Il bando e i moduli di iscrizione della 6^ Rassegna Giovani Musicisti sono disponibili e scaricabili sul sito www.sangiorgiomusica.it oppure possono essere richiesti con una e-mail a info@cervomusica.it.

Organizzazione
Associazione San Giorgio ? sezione Musica
Via II Giugno, 13 ? 18010 Cervo (Im)
info@sangiorgiomusica.it

Riferimenti: www.sangiorgiomusica.it

Laura Dubini ci ha lasciati


La giornalista musicale e di moda del Corriere della Sera si è spenta sabato mattina a Milano dopo una una coraggiosa battaglia contro il cancro.

Ammalata di cancro dal 1989, Laura, che avrebbe compiuto 60 anni il primo aprile aveva condotto una coraggiosa battaglia contro la malattia e a favore della ricerca scientifica, continuando a lavorare nel suo giornale nonostante le faticose cure a cui si sottoponeva.

Abbiamo lottato insieme di Umberto Veronesi
Laura ha insegnato qualcosa a tutti di Giuseppina Manin
Dolcezza, sorriso e discrezione di Isabella Bossi Fedrigotti

Riferimenti: http://www.classicaonline.com

Categorie:Classica Tag: , ,

FLOREZ ED IL TABU? DEL BIS


MILANO – La Scala non finisce mai di sorprenderci. O meglio, quanto accade tra le pareti rinnovate, ripulite e rinfrescate dell?elegante sala del Piermarini. In scena, ?La fille du règiment?: non Natalie Dessay, ma, al suo posto, la pur ottima Desirèe Rancatore, non Marylin Horne, che avrebbe soltanto intarsiato un cammeo, ma l?elegante e spigliata Francesca Franc. Gli unici rimasti del cast annunciato Alessandro Corbelli e Juan Diego Florez. E scusate se è poco.

In generale, ottimi gli interpeti, ma, di un?edizione piuttosto soporifera quanto a direzione orchestrale ? Yves Abel è affatto superficiale, pur avendo a disposizione coloratissima e finissima partitura ? si ricorderà soprattutto il bis di Florez nell?aria con i famosi ?nove do?, quel ?Ah! Mes amis? che è sempre assai atteso dai melomani.

Alla fine ha vinto lui: la direzione della Scala aveva sconsigliato il giovane trentatreenne dall?attuare il bis, così come aveva annunciato l?artista che avrebbe fatto, in precedenza alla ?prima?. Florez ha regalato le sue prodezze al pubblico.

Leggi tutto l’articolo
Riferimenti: http://www.classicaonline.com

Categorie:Classica Tag: ,

Auguri a tutte le musiciste

8 Marzo 2007 1 commento


“Non c’è paese senza musica creata dalle donne.
L’umanità sarebbe più povera senza il nostro contributo.
Quando nascono i bambini, le madri cantano”

Questa frase è tratta dalla prima pagina del sito della Fondazione Adkins Chiti – Donne in Musica, ONLUS internazionale. http://www.donneinmusica.org

Auguri a tutte le donne da Classicaonline.com!

Riferimenti: http://www.classicaonline.com

Il fascino dell’arpa: gli appuntamenti musicali di Floraleda Sacchi


Gli appuntamenti musicali inviati dalla nostra amica arpista, Floraleda Sacchi: Visualizza gli appuntamenti

Un brano da lei eseguito: Nino Rota, Romeo and Juliet Love Theme

Per chi volesse ascoltare altri brani, molte sue interpretazioni sono presenti nella sezione Mp3 di Classicaonline.

Approfondimenti:

L’intervista: http://www.classicaonline.com/interviste/13-02-06.html

Il suo sito internet: http://www.floraledasacchi.com/

Riferimenti: http://www.classicaonline.com